IRONTOUR: VINCONO IL TEDESCO FENSKE E PERONCINI

L’IronTour 2017 chiude alla grande la sua cinque giorni di sport all’isola d’Elba con lo sprint di Capoliveri e oltre 200 atleti al via. Un grande spettacolo fatto di passione e talento infinito, diretto dalla Spartacus Events. 

La 5° e conclusiva tappa è stata vinta dal tedesco Norman Fenske dominatore assoluto delle ultime tappe degli sprint dell’Iron Tour 2017. L’ultima tappa lo ha visto imporsi col tempo di 1h11’20’’ davanti a Matthias Raphael Kindel e Marco Tosi.

Per i lecchesi un ottimo Paolo Carminati (3life) ha chiuso 11, davanti a Luca Ratti. Andrea Rainolther buon 15esima posizione. 

Podio confermato anche per la classifica generale del Tour che vede Fenske primo a 706 punti davanti a Kindel con 686 e a Tosi con 664. 

Per le donne, prima la bravissima Eleonora Peroncini in 1h21’08’’, seconda Sarah Hodson e terza Annalisa Bertelle. 

In ottica tour classifica generale riconfermata con Peroncini a 740 punti, Hodson a 695 e Bertelle a 664. 

“Grazie agli atleti, agli sponsor e ai volontari per aver contribuito all’ottima riuscita della manifestazione in un paradiso tanto spettacolare” commenta il presidente Renzo Straniero. 

Il prossimo appuntamento con il triathlon firmato Spartacus è fissato per domenica 25 giugno per l’IdroMan 2017 sulle distanze K113 e Olimpyc. Una gara nota per la impegnativa frazione bike con una pendenza massima del 15% ed  un totale dislivello attivo di ben 2920 metri. Uno spettacolo da non perdere. 

-Info: www.spartacusevents.com

-Iscrizioni: www.otc-srl.it

Ufficio Stampa

Spartacus Events

Leave a Reply