Una volata all’ultimo respiro

Una volata all’ultimo respiro ha chiuso la quarta tappa dell’IronTour con protagonisti il tedesco Norman Fenske, il lecchese Fabrizio Riva e Alessandro Terranova. I tre “big” della rassegna si sono dati battaglia per tutte e tre le frazioni, ma a tagliare il traguardo per primo ci ha pensato Fenske portando a 3 il numero di vittorie personali. A pochi secondi i diretti inseguitori Riva e Terranova. Ottimo l’elbano Fabio Paris in 8° posizione. Notevoli i lecchesi con il 12°posto di Luca Ratti (3Life); 18°Paolo Carminati (3Life); 19°Michele Spiller (Spartacus TriaLecco) e 23°Filippo Ugolini (Pratogrande). Per le donne ennesima vittoria Eleonora Peroncini che chiude un poker eccezionale di primi posti. Seconda Veronica Signorini e terza Chiara Ingletto. Bene la lecchese Marta Tentori (3Life) che chiude in 16° posizione e terza della sua categoria. Domani, mercoledì 1 giugno, l’appuntamento si sposta a Lacona, per l’ultima tappa con lo Sprint di Capoliveri. Partenza fissata alle 10.30 da Lacona per la frazione swim poi via lungo i 21,4 km di bici tra il fiabesco viale dei Golfi e il passaggio da Mola. Spettacolari l’ultima frazione di run passando per Forte Focardo, Capoperla e Staccoligno. Al termine le attese premiazioni di tappa e la proclamazione dei vincitori del tour.
IMG_2982

Classifica maschile: 1.Norman Fenske (Tus Neukolln Berlin) 1h00’36’’; 2. Fabrizio Riva (Pratogrande) 1h00’41’’; 3. Alessandro Terranova (Dermovitamina) 1h00’48’; 4.Matthias Kindel (Firenze) 1h03’05’’; 5.Lorenzo Rossi (Livorno Triathlon) 1h03’17’’; 6. James Aubry (Firenze) 1h03’30’’; 7.Hendrik Grosser 1h03’34’’; 8.Fabio Paris (Elbaman Team) 1h04’01’’; 9. Alessandro Fagherazzi (A3) 1h04’40’’; 10. Francesco Balestrini (Livorno Triathlon) 1h04’46’’.

Classifica femminile: 1.Eleonora Peroncini (Cus Parma) 1h06’01’’; 2.Veronica Signorini (Triathlon Cremona) 1h07’44’’; 3.Chiara Ingletto (Firenze) 1h09’23’’; 4.Sara Tavecchio (Forhans Team) 1h10’19’’; 5. Elisa Monacchini (Dermovitamina) 1h11’07’’.

Rispondi