IronTour 1^ tappa

E’ iniziato nel migliore dei modi l’IronTour 2017, splendida manifestazione di triathlon capace di conquistare ogni anno centinaia di atleti per i suoi percorsi mozzafiato alla scoperta del paradiso elbano. Un evento firmato Spartacus SportEvents. Ad aprire le tappe un Olimpico  nella splendida cornice di Rio Marina (loc.Cavo) con 1,5 km di swim, 40 km di bike oltre a 1 giro di run per un totale di 10 km. Al via oltre 250 atleti italiani e non, pronti a contendersi l’ambito titolo.

Subito al via quattro atleti hanno messo le distanza sul gruppo, Alessandro Terranova, Fabrizio Riva, Andrea Rainolter e Hendrik Grosser.  Nella frazione bike solo Riva e Terranova tengono la testa della gara, dando il ritmo al resto del gruppo. Al 4° chilometro bike il portacolori della Dermovitamina ha allungato sui diretti avversari, un crampo condiziona la gara di Riva.

Al traguardo è Alessandro Terranova (Dermovitamina) a chiudere con un tempo di 2h20’51’’ davanti a Hendrik Grosser e Matthias Kindel.

Per i lecchesi ottimo 5° assoluto di Fabrizio Riva (Pratogrande); 7° assoluto di Paolo Carminati (3Life); 9° assoluto per Andrea Rainolter (Pool Cantù 1999); 17° Alexis Rochat (Spartacus TriLecco).

La gara femminile vede Sarah Hodgson subito davanti con una frazione swim da record. Nella seconda parte di gara, Eleonora Peroncini impone il solito ritmo e chiude davanti a tutte in 2h36’48’’.

Seconda Chiara Ingletto e la giovane Sarah Hodgson.

Domani l’appuntamento con la seconda prova  è fissato alle 11 nella splendida Marciana per la seconda tappa dell’IronTour. 

Rispondi